«Creativity takes courage»; Pensieri sulla creatività

La creatività richiede coraggio – Henri Matisse

Questa quote di Matisse – avendo frequentato l’Istututo d’Arte e un’università altrettanto creativa, per non parlare del mio perenne vagabondare sul web – si è ripresentata a me molto spesso, ma credo di non averla capita fino a poche settimane fa, quando dopo anni di totale digiuno dall’arte non digitale, ho ripreso in mano matite e pennelli (qui sotto i risultati!)

Credo che per ogni persona questa frase possa acquistare un diverso significato, per me, la creatività richiede coraggio perchè creare qualcosa, di qualsiasi natura, significa scontrarmi con il mio iper esisgente senso estetico, e uscirne quasi sempre perdente: quello che produco non è quasi mai all’altezza di quello che lui pretende.

Fortunatamente l’Universo mi è venuto in aiuto facendo sì che mi imbattessi a breve distanza di tempo in un video e una quote su Instagram che mi hanno portato lo stesso, importantissimo messaggio.

Il video in questione è Understanding The Gap, di Alex Ikonn, imprenditore e ‘life coach’ il cui canale consiglio appasionatamente. La bellissima quote calligrafica che ho trovato su IG è della talentuosa Ali Makes Things:

pensieri-sulla-creatività

Entrambi si riferiscono a questo illuminante discorso di Ira Glass che spiega un concetto di vitale importanza per chiunque svolga un lavoro creativo: il nostro buon gusto, o senso estetico, è quello che ci ha portato a scegliere un lavoro creativo, ma nello stesso tempo è ciò che potrebbe farci mollare.

Per almeno i primi due anni di pratica, il nostro lavoro non sarà mai all’altezza del nostro senso estetico, nè dei lavori di altri artisti con più esperienza, ed è a questo punto che la maggior parte delle persone mollano. Ed è per questo che è importante capire il gap.

Il gap che vedi tra il tuo lavoro e quello di altre persone non esiste perchè hai meno talento, ma solo perchè hai meno esperienza. Il gap si colma con il lavoro, il sudore, l’allenamento, la costanza.

Quindi, se stai pensando di mollare, tieni duro un altro pò.

Riporto questa bella rappresentazione visuale del discorso di Glass, e il video di Alex Ikonn, buon visione 🙂

 Gloria

Leave A Comment

Related Posts